Reti Medievali Rivista

Reti Medievali Rivista è una iniziativa scientifica, dedicata allo studio della storia medievale, avviata nel 1998 da un gruppo di studiosi, afferenti a diverse università italiane, per rispondere al disagio provocato dalla frammentazione dei linguaggi storiografici e degli oggetti di ricerca. Intorno all'iniziativa, si sono raccolti in seguito numerosi altri storici, pronti a confrontarsi tra loro di là dai rispettivi specialismi cronologici, tematici e disciplinari, anche per sperimentare insieme l'uso delle nuove tecnologie informatiche nelle pratiche di ricerca e di comunicazione del sapere.
Tutti i testi pubblicati in RM Rivista sono vagliati, secondo le modalità del "doppio cieco" (double blind peer review), da non meno di due lettori individuati nell'ambito di un'ampia cerchia internazionale di specialisti.
L'Agenzia Nazionale di Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR) ha collocato RM Rivista tra le riviste scientifiche di qualità più elevata (Fascia A) per l'area "11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche".
RM Rivista, che è pubblicata su piattaforma Open Journal Systems, è presente nei cataloghi di centinaia di biblioteche nel mondo e nelle principali banche dati di periodici, tra cui Arts and Humanities Citation Index® e Current Contents®/Arts & Humanities di Thomson Reuters (già ISI) e SCOPUS di Elsevier; ha inoltre ottenuto lo Sparc Europe Seal, la certificazione di conformità a standard di qualità, rilasciata alle riviste scientifiche ad accesso aperto dalla Scholarly Publishing and Academic Resources Coalition (SPARC Europe) e dalla Directory of Open Access Journals (DOAJ).
Reti Medievali è membro di COPE, il Committee on Publication Ethics.

logo_ANVURCOPE_logosparcseal_96

14, 1 (2013)

Sommario

Saggi

Comunidad política aldeana y exclusión. Una revisión de las formas de inhumación altomedievales (ss. V-VIII d.C.) PDF (Español)
Alfonso Vigil-Escalera Guirado 1-42
Delibere e verbali. Per una storia documentaria dei consigli nell’Italia comunale PDF
Lorenzo Tanzini 43-79
I contadi organizzati. Amministrazione e territorialità dei “comuni rurali” in quattro distretti lombardi (1210-1250 circa) PDF
Paolo Gabriele Nobili 81-130
Storia giudiziaria della rivolta di San Tito a Creta (1363-1366) PDF
Matteo Magnani 131-165
La devozione dei Bianchi del 1399: analisi politica di un movimento di pacificazione PDF
Stefania Giraudo 167-195
The emergence of the duchy of Milan: language and the territorial state PDF (English)
Jane Black 197-210
Tristano Caracciolo e il suo “discorso” sulla nobiltà. Il regis servitium nel Quattrocento napoletano PDF
Luigi Tufano 211-261
Étude iconographique de l’épisode biblique « Bethsabée au bain » dans les livres d’heures des XVe et XVIe siècles PDF (Français)
Elsa Guyot 263-287

Materiali e note

Le trasformazioni dei rituali funerari tra età romana e alto medioevo PDF
Irene Barbiera 291-314
Scolarizzazione e alfabetizzazione nel Medioevo italiano PDF
Monica Ferrari, Federico Piseri 315-350
Organizzazione corporativa e artigiani nell’Italia medievale PDF
Denise Bezzina 351-374
L’ordine dei frati Predicatori PDF
Laura Fenelli 375-414
Il registro contabile di un segretario regio della Napoli aragonese PDF
Enza Russo 415-547
Profilo di Pio Carlo Falletti (1848-1933) PDF
Massimo Giansante 549-553

Intero Numero

Scarica l'intero numero PDF
Redazione Reti Medievali (a cura di) 3-576


Creative Commons License
Questa rivista è pubblicata sotto una licenza Creative Commons Attribution 3.0.

logo FUP

RM Rivista è edita da Firenze University Press, realizzata con Open Journal System e pubblicata dal Centro di Ateneo per le Biblioteche dell'Università di Napoli Federico II. | Direttore responsabile: Andrea Zorzi | ISSN 1593-2214 | © 2000 | Registrazione: Cancelleria del Tribunale di Firenze, n° 5542, 27/12/2006